Roma, 15 luglio 2015 - Sat comunica che da venerdì prossimo, 17 luglio, sarà possibile percorrere a due corsie per senso di marcia i primi 4 km del nuovo tratto autostradale A12 Civitavecchia – Tarquinia, intersezione del nodo di Civitavecchia fino all’altezza del ponte sul fiume Mignone.

E’ un risultato importante perché il nuovo tratto elimina di fatto l’intersezione tra l’autostrada A12 Roma- Civitavecchia e l’Aurelia, risolvendo quello che è stato per anni un nodo critico del traffico, causato da uno stop che generava rallentamenti e code per chi si doveva immettere sull’Aurelia.

L’apertura al traffico di questo nuovo tratto della Tirrenica è stato possibile grazie ad una rinnovata intesa con le Istituzioni nazionali regionali e locali, che ha creato condizioni favorevoli allo sviluppo dei lavori per la realizzazione del lotto 6 A – Civitavecchia Tarquinia, superando tutte le difficoltà e gli impedimenti sopravvenuti nel corso dei lavori.

Entro i primi di agosto sarà inoltre possibile percorrere su due corsie per senso di marcia l’intero tratto dei 15 km del cantiere del lotto 6 A da Civitavecchia ad oltre il centro di Tarquinia.

L’apertura al traffico dei nuovi tratti autostradali avverrà con modalità provvisoria, con il limite di velocità a 60 km/ h e con il presidio della Polizia Stradale.
Nei nuovi tratti della Tirrenica il transito rimarrà libero da pedaggio, che verrà introdotto solo a completamento dei lavori.
Sat manterrà attivi fino al termine dei lavori i presidi di assistenza al traffico che hanno il compito di prevenire e rimuovere tempestivamente le possibili turbative al traffico.