In attuazione del Decreto emesso dal Commissario ad acta - nominato dal TAR Lazio per l’esecuzione della sentenza n.1566/2019 – la tariffa sulle tratte autostradali gestite da Società Autostrada Tirrenica sarà incrementata del 2,54% a partire dalla mezzanotte del prossimo 9 novembre. La sentenza del TAR aveva annullato il Decreto n. 490 del 31 dicembre 2013, emesso dal MIT di concerto con il MEF, per la determinazione dell’incremento tariffario per il 2014, ponendo l’obbligo a carico delle predette amministrazioni di rideterminare l’adeguamento tariffario, in conformità ai criteri fissati nella normativa e in convenzione.

L’incremento del pedaggio dovuto può risultare percentualmente diverso (superiore, inferiore o anche nullo) per effetto dell’arrotondamento – previsto dal DM 10440/2001 – che si applica per difetto o per eccesso ai 10 cent. di €.

 

Dettagli sull'applicazione dell'arrotondamento cliccando QUI