SAT - Societa' Autostrada Tirrenica p.A.

 

AUTOSTRADA A12 LIVORNO–CIVITAVECCHIA

PROGETTO DEFINITIVO: Completamento A12 – Cecina-Civitavecchia 
Tratto: GROSSETO SUD - ANSEDONIA, Lotto 4 e Lotto 5B.

Infrastruttura strategica di preminente interesse nazionale le cui procedure di approvazione sono regolate dall’Art. 161 del D.Lgs. 163/2006.

Decreto Legislativo n. 50/2016, art. 216 comma 3 e 27.
Delibera ANAC n. 924 del 7 settembre 2016.

 

AVVISO DEL DEPOSITO DI DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA E DI MODIFICHE AL PROGETTO DEFINITIVO INTRODOTTE DURANTE LA CONFERENZA DI SERVIZI, IN ORDINE AL PROCEDIMENTO DI APPROVAZIONE DELL’INTERVENTO IN OGGETTO, CON VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE, FORMAZIONE DELL’INTESA STATO – REGIONE IN MERITO ALLA LOCALIZZAZIONE DELL’OPERA E DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITA’ AI SENSI DEGLI ARTT. 165 - 166 COMMA 2, 167 COMMA 5 e 183 D.LGS 12 APRILE 2006 N. 163

 

 

 

LOTTI 4 e 5B

 

NUOVE SOLUZIONI PROGETTUALI

Relazione

Allegati grafici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A12 – CANTIERI SUL TRATTO ROSIGNANO – SAN PIETRO IN PALAZZI. FIRMATI I PROTOCOLLI LEGALITÀ E SICUREZZA SUL LAVORO

Il 20 settembre presso il Palazzo Prefettizio di Livorno, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Altero Matteoli, si è svolta la cerimonia di firma del “Protocollo di legalità” e del “Protocollo per la regolarità e la sicurezza dei cantieri di lavoro” per i lotti relativi alla realizzazione del completamento dell’autostrada Livorno – Civitavecchia, ricadenti nel territorio della provincia di Livorno.
Il “Protocollo di Legalità”, che è stato sottoscritto dal Prefetto di Livorno, dai rappresentanti di ANAS, Società Autostrada Tirrenica e della Società Pavimental, affidataria dei lavori del tratto Rosignano – San Pietro in Palazzi, è finalizzato a prevenire e a reprimere, nel quadro della normativa vigente, ogni tentativo di infiltrazione mafiosa e a contrastare interferenze illecite, coordinando a tal fine responsabilità, attività e collaborazioni tra tutti i soggetti interessati, la Prefettura e il Gruppo Interforze.
Il “Protocollo per la regolarità e la sicurezza dei cantieri di lavoro”, che è finalizzato ad assicurare non solo la rigorosa applicazione delle disposizioni vigenti in materia ed il più efficace coordinamento dei controlli, ma anche ad elevare il livello di prevenzione attraverso interventi premiali di comportamenti virtuosi, è stato sottoscritto dal Prefetto di Livorno e dai rappresentanti di ANAS, Società Autostrada Tirrenica, delle Direzioni Provinciali dell’INAIL, dell’INPS e del Lavoro, nonché delle Società Pavimental e Spea.